Viaggio in Europa
La guida turistica on-line per
la tua vacanza in Europa
iscriviti alla newsletter

Sei qui > Viaggioineuropa > Grecia > Atene > Come muoversi ad Atene

 
Ricerca in Viaggioineuropa




Come muoversi ad Atene

Insieme ai sobborghi e alla vicina cittadina del Pireo, Atene forma un complesso residenziale di circa 3 milioni e mezzo di abitanti, il centro urbano più grande dell’Attica. Grazie ai Giochi Olimpici, nel 2004 l’intera linea dei trasporti è stata estesa e rinnovata. Oggi c’è una rete integrata di mezzi pubblici e si può girare con un biglietto unico. Ad Atene ci sono bus urbani ed extraurbani, metro, treni suburbani, tram e taxi. In generale, vi consigliamo di girare il centro a piedi o con un bus turistico e di visitare la periferia della città con le corriere.

 

Spostarsi con i mezzi pubblici: la metro e il tram

Atene è percorsa  da tre linee della metro: la linea , che in realtà è una linea ferroviaria che collega la città vecchia, Monastiraki, al Pireo; la linea 2, che collega Omonia con Ano Patissia e la 3, che collega Perissos con Kifissia. I biglietti e gli abbonamenti della metro si possono obliterare alle macchinette delle stazioni e si comprano nei distributori delle stazioni, nei chioschi e alle biglietterie. Il biglietto singolo per la metro costa 0.80 € e dura 90 minuti. I ragazzi fino a 18 anni pagano la metà. Ricordatevi che gran parte dei distributori accetta soltanto monete e conservate il biglietto: la multa per chi viene trovato senza biglietti è 60 volte superiore al prezzo del biglietto!
Scarica la mappa della metro

La linea dei tram di Atene raggiunge la costa a sud della città e integra la rete della metro e del treno: ci sono interscambi con la linea 2 della metro alle fermate Noes Kosmos, Fix e Syntagma, e con la linea 1 della ferrovia suburbana. I tram e le fermate sono di colore giallo. I tram partono ogni 8 minuti da Piazza Sintagma e seguono tre itinerari:
Atene-Glyfada, passando per  Nea Smyrni, Paleo Faliro, Alimos, Helliniko;
Atene–Peace and Friendship Stadium,  passando per la costa;
Glyfada-Neo Faliro, passando sempre per la costa.
Il viaggio fino a Glyfada dura un’ora circa. Il biglietto singolo costa 0.60 €, mentre i ragazzi fino a 18 anni pagano la metà e i disabili viaggiano gratis. C’è anche un biglietto ridotto, costa 0.40 € e vale per 5 fermate in un’unica direzione, o se dovete trasferirvi da un altro mezzo pubblico di cui avete già il biglietto.

 

I bus di Atene

Ad Atene ci sono tre linee di pullman e i bus turistici: la linea blu, che collega Atene con la periferia; le corriere arancioni che raggiungono le città principali, e la linea verde, che va al Pireo.

Di giorno, i bus della linea blu passano ogni 10 minuti e si fermano con un cenno della mano. Le fermate sono blu e la maggior parte di questi viaggia fino a mezzanotte. I biglietti si trovano nei chioschi, negli stand delle strade principali e in alcune fermate. Il biglietto singolo costa 0.45 € e si convalida a bordo; conservatelo sempre perchè i controlli sono frequenti.
Ecco le linee principali:

da Atene alla spiaggia di Vouliagmeni: E2
Per l’aeroporto: 114, 115, 116
Per Voula: A1, E1, A2, E2, 114, 115, 116, 149
C’è anche un piccolo autobus blu che percorre il centro di Atene: per mappe, informazioni e orari, potete rivolgervi all’Ufficio del Turismo Greco in Piazza Syntagma.
Anche la linea arancione collega Atene con la periferia: le corriere partono da Alexandras Avenue e il biglietto si acquista a bordo: non c’è bisogno di convalidarli e il prezzo dipende dalla fermata di arrivo. Le fermate sono arancioni e hanno la scritta KTEL. Il capolinea è scritto davanti a ogni pullman. Le principali destinazioni sono Marathon, Oropos, Lavrion, Sounion e Rafina, da cui partono i traghetti per le isole Cicladi. Se volete visitare il Pireo, la linea verde dei bus parte da Filellinon Street, vicino piazza Syntagma, e vi porta al Pireo e a Kalithea. I biglietti sono gli stessi della linea urbana e dei tram: i bus verdi corrono 24 ore e durante il giorno partono ogni 6 minuti. I bus turistici esistono dal luglio 2005 e fermano nei posti di maggior interesse della città. Partono ogni 30 minuti, dalle 7 alle 21. Il biglietto si compra a bordo, costa 5 € e dura 24 ore: vale su tutti i mezzi pubblici, tranne su quelli che vanno all’aeroporto. Potete scendere e salire a piacimento e visitare le attrazioni più belle di Atene, tra cui l’Acropoli, il Tempio di Zeus, Piazza Syntagma, Monastiraki, il Museo Benaki. A bordo, l’autista vi fa anche da guida (in inglese).

 

Loading...

 

Biglietti unici

I biglietti unici si possono usare su bus, tram, metro e treno, esclusi i trasferimenti per l’aeroporto e  il bus 22. Su tutte le tipologie, i ragazzi fino a 18 anni pagano la metà. Il biglietto di 120 minuti costa 1€, il biglietto giornaliero dura 24 ore e costa 3€, e il biglietto settimanale dura 7 giorni e costa 10 €. I biglietti si trovano in chioschi, biglietterie e distributori automatici.

 

In auto ad Atene

Vi consigliamo di usare l’auto soltanto se è necessario: come molte metropoli, Atene è caotica. Inoltre, spesso i guidatori greci viaggiano al centro della strada. Molti cartelli stradali sono in greco, per cui portate un vocabolario. Non è difficile trovare parcheggio; i biglietti per i parcheggi a pagamento si trovano nei chioschi e nelle edicole. Per uscire da Atene, conviene prendere l’autostrada Attiki Odos, che da  Elefsina, nell’Attica occidentale, arriva  all’aeroporto internazionale di Atene, nell’Attica orientale, passando per Atene. La strada è a pagamento e circonda Atene con un raccordo anulare da cui ci sono 27 uscite principali.

 

Documenti obbligatori, norme, dotazione
Sia che abbiate la vostra auto o che la noleggiate sul posto, per guidare ad Atene servono la patente rosa dell’UE, il libretto di circolazione o di noleggio e l’assicurazione (carta verde). Bisogna avere almeno 18 anni ed allacciare le cinture di sicurezza sui sedili anteriori e posteriori. Ricordate la dotazione obbligatoria: triangolo, cassetta di pronto soccorso, estintore. Il giubbino catarifrangente non è obbligatorio ma consigliato. Il tasso massimo di alcool nel sangue autorizzato è 0.05% (un paio di birre). Fate attenzione: i controlli per l’alcool sono molto severi e in moto il casco è  obbligatorio per guidatori e passeggeri. I limiti di velocità sono, come in Italia, 50 km/h nei centri urbani e 90 km/h sulle strade extraurbane.  Per assistenza e in caso di incidenti, l’ACI greco si chiama ELPA e si trova in L. Messogion, 395 -153 43 Atene
Tel. +30 210 606 8800 -info@elpa.gr

 
 
Ci trovi anche su
      
 
La newsletter di VIAGGIOINEUROPA.IT: tutte le informazioni per viaggiare direttamente sulla tua e-mail

Per segnalarci notizie, refusi o per inviarci i tuoi diari di viaggio contatta qui
la REDAZIONE di Viaggioineuropa.it

Viaggioineuropa

VIAGGIOINEUROPA:
la Guida turistica on-line che ti dà tutte le informazioni
utili per organizzare le tue vacanze.

Per fare pubblicità su Viaggioineuropa.it - © 2014 Viaggioineuropa.it -
Tutti i contenuti di questo sito sono proprietà letteraria riservata  e protetti dal diritto di autore. Per le condizioni di utilizzo leggete questa pagina.

Clicky Web Analytics