Viaggio in Europa
La guida turistica on-line per
la tua vacanza in Europa
iscriviti alla newsletter

Sei qui > Viaggioineuropa > Olanda > Amsterdam > Come arrivare ad Amsterdam: Aereo, voli low cost, treno, auto

 
Ricerca in Viaggioineuropa




Come arrivare ad Amsterdam:
Aereo, treno, auto

Voli per Amsterdam

L'aeroporto di Amsterdam, Schiphol, si trova 18 km a sud ovest della città ed è tra i più attrezzati in Europa. I voli che dall'Italia portano ad Amsterdam partono da tutti i principali aeroporti italiani e sono offerti da tutte le compagnie.
La compagnia di bandiera olandese è la KLM. Le tariffe variano con la stagione e la richiesta. Con le compagnie low cost, un po' di anticipo e una buona dose di fortuna, potrete procurarvi il vostro volo andata e ritorno per Amsterdam spendendo meno di 100 euro a persona.

Dall'aeroporto di Schiphol al centro di Amsterdam

Arrivati a Schiphol potete raggiungere il centro della città con questi mezzi.

Treno
L'aeroporto di Schiphol ha una propria stazione ferroviaria, da cui ogni 15 minuti il treno vi porta in un quarto d'ora alla stazione centrale di Amsterdam. La biglietteria è subito a destra della zona degli arrivi: dovete comprare un biglietto (3 euro circa) per "Amsterdam CS" e non "Amsterdam RAI", che è il centro congressi, alla periferia sud della città. Come in tutte le grandi città, in treno tenete d'occhio i bagagli.

Autobus
L'autobus per raggiungere il centro di Amsterdam è il 370. La fermata si trova nel piazzale all'esterno delll’aeroporto. Per arrivare in centro ci vogliono circa 30 minuti, traffico permettendo e 3.10 Euro. Se avete prenotato in una grande catena alberghiera, oltre al treno, potete prendere il bus della KLM, un po' più costoso del treno, che parte ogni 30 minuti e collega l'aeroporto con i principali alberghi della città.

Taxi
Potete andare in città anche con il taxi, ma tenete presente che può costare anche il quadruplo del treno e che, a seconda del traffico, impiega dai 20 ai 45 minuti. La piazzola dei taxi è all'uscita principale dell'aeroporto.

Come arrivare ad Amsterdam in auto

Per guidare fino ad Amsterdam basta la patente italiana e la carta verde non è obbligatoria. Dovete prendere il bollino autostradale (circa 26 euro) ed essere amanti della guida: con un'utilitaria, sulle strade a scorrimento veloce, ci vogliono circa 22 ore da Palermo, 15 ore da Roma e 10 da Milano. L'Olanda si raggiunge da Bolzano attraverso il passo del Brennero, e da Milano attraverso la galleria del San Gottardo.

 

Da Bolzano: dovete prendere l’autostrada del Brennero, direzione Innsbruck, e passare per Wörgl, Rosenheim, Monaco di Baviera/nodo stradale Brunntal, Monaco Nord, nodo stradale Norimberga, Wursburg/nodo stradale Biebelried, Francoforte, Colonia/nodo stradale Heumar, nodo stradale Leverkusen, Oberhausen. Da qui entrate in territorio olandese attraverso la frontiera di Emmerich, e poi proseguite per Arnhem, Utrecht, ed infine Amsterdam.

 

Da Milano: da Milano si esce al casello di Como e si prosegue per la Svizzera: Chiasso, Lugano, Bellinzona, Galleria di San Gottardo, Basilea (Basel). Dopo Basilea entrate in Germania passando per Karlsruhe (A5), e proseguite prendendo l’A67 e poi l’A3 in direzione Colonia (Köln). Passate per Oberhausen e arrivate a Emmerich, in territorio olandese. Da qui andate in direzione Arnhem, Utrecht e Amsterdam.
 Le autostrade olandesi sono tenute benissimo e sono senza pedaggio. Sulle cartine, una “E” verde indica le strade internazionali, una “A” rossa quelle nazionali e piccoli segni gialli con la lettera “N” indicano le strade principali del Paese.
I limiti di velocità sono di 50 km/h nei centri abitati, 80 km/h al di fuori dei centri abitati e 100-120 km/h sulle autostrade, se non indicato diversamente.

Il Royal Dutch Touring Club (ANWB) è in regime di reciprocità con L’ACI. Le sue auto gialle pattugliano le strade principali 24 ore su 24. Per le emergenze, dall’Olanda potete chiamare il numero verde 0800 08 88.

La newsletter di Viaggioineuropa

Per essere informato sulla pubblicazione delle nuove pagine iscriviti alla nostra newsletter gratuita dedicata a chi ama viaggiare e conoscere l'Europa. Ogni 15 giorni, direttamente nella tua email, gli itinerari più belli e i consigli migliori per organizzare viaggi, week end e vacanze nei paesi europei.

 
 
Ci trovi anche su
      
 
La newsletter di VIAGGIOINEUROPA.IT: tutte le informazioni per viaggiare direttamente sulla tua e-mail

Per segnalarci notizie, refusi o per inviarci i tuoi diari di viaggio contatta qui
la REDAZIONE di Viaggioineuropa.it

Viaggioineuropa

VIAGGIOINEUROPA:
la Guida turistica on-line che ti dà tutte le informazioni
utili per organizzare le tue vacanze.

Per fare pubblicità su Viaggioineuropa.it - © 2014 Viaggioineuropa.it -
Tutti i contenuti di questo sito sono proprietà letteraria riservata  e protetti dal diritto di autore. Per le condizioni di utilizzo leggete questa pagina.

Clicky Web Analytics