Viaggio in Europa
La guida turistica on-line per
la tua vacanza in Europa
iscriviti alla newsletter

Sei qui > Viaggioineuropa > Francia > Provenza > Informazioni pratiche

 
Ricerca in Viaggioineuropa




Provenza: informazioni pratiche

Documenti necessari

Per entrare nel territorio francese ed andare in Provenza serve solo una carta d’identità valida per l'espatrio in corso di validità. Se si vuole arrivare con la propria auto o noleggiarla sul posto, la patente italiana è riconosciuta. Per circolare non è necessario avere la Carta Verde ma solo la carta di circolazione del veicolo. Per altre informazioni, visitate le nostre pagine Come arrivare in Provenza e Come muoversi in Provenza.

Assistenza sanitaria ed emergenze

Per avere assistenza sanitaria sul luogo, dovete farvi rilasciare dalla Asl della vostra città il modello E111 oppure portarvi dietro la tessera magnetica del Sistema Sanitario Nazionale. Questi documenti danno diritto all’assistenza in tutti gli ospedali pubblici e il rimborso fino all’80% delle spese sostenute. Il numero per le emergenze è il 15, anche in caso di incidente stradale. Le farmacie sono aperte dalle 8 alle 20 senza interruzione. Di notte, trovate l'indicazione della farmacia di turno nelle bacheche di quelle chiuse. Non si può fumare nei luoghi pubblici; i ristoranti sono obbligati ad avere uno spazio riservato ai non fumatori.

La lingua: il Francese e il provenzale

Il luogo comune sui francesi dice che si disinteressano totalmente delle difficoltà dei turisti e rispondano sempre e comunque con un perfetto accento francese. In linea generale è così, anche se la disponibilità a farsi capire aumenta quando c'è di mezzo il denaro. Quindi troverete molti operatori turistici, soprattutto delle zone ad alta affluenza, che parlano sicuramente inglese e un pò di italiano. Nei ristoranti troverete menù in varie lingue; in quelli più turistici, non manca l’italiano. La Provenza è vicina all'Italia e qui l'italiano è una lingua da sempre presente. Raramente vi capiterà sentire qualcuno parlare in Provenzale. Non sforzatevi a cercare di capire, è inutile. Come tutti gli altri popoli anche i francesi apprezzano chi si sforza di parlare nella loro lingua. Questo, aggiunto ad un bel sorriso, vi aiuterà a sopravvivere in Provenza. In più, c'è il nostro vocabolario fondamentale.

Fuso orario

Nessuna differenza con l'Italia.

La Moneta

La moneta ufficiale è l'euro, come nel resto del territorio francese. Le carte di credito sono accettate ovunque e massiccia è la presenza di "distributeurs automatique" (bancomat) utilizzabili con qualsiasi carta abilitata al traffico internazionale. I bancomat hanno quasi tutti istruzioni in italiano. Le banche sono aperte dal Lunedì al Venerdì dalle 9 alle 17.

Il clima della Provenza: temperature medie

La Provenza è una regione che si può visitare tutto l'anno. Se volete ritrovare i colori delle cartoline, la lavanda in fiore e le mimose sugli alberi, il periodo ideale è la primavera e il primo autunnop, quindi da metà marzo a fine ottobre, evitando agosto. Le temperature della Provenza interna possono essere veramente torride. In Provenza non piove quasi mai, circa 50 volte all'anno, ma il tempo è famoso per i suoi cambi di umore repentini, nel giro di poche ore. A primavera può succedere di andare al mare al mattino e indossare il maglione di sera, quando si alza il Mistral, il vento freddo dal Nord. Per chi vuole programmare con certezza il viaggio, ecco alcune informazioni sul tempo che troverete nelle diverse stagioni.

 

Primavera e autunno
La primavera e l’autunno sono mesi secchi, con piogge rare ma forti e improvvise. I mesi del Mistral sono principalmente marzo e maggio, ma le temperature sono comunque gradevoli, intorno ai 22 gradi e ideali per andare alla scoperta della regione senza soffrire il freddo e senza sudare.

Estate

Torride, con temperature calde e quasi sempre sopra i 30 gradi. In compenso, il cielo è sempre azzurro, le sere fresche e si può stare per strada fino a notte fonda.

 

Inverno
Il maestrale può abbassare le temperature fino a -10, anche se in media incontrerete un clima intorno ai 10 gradi e poco piovoso.

 

Mese Media   Min   Max 
novembre- dicembre- gennaio  11°C 6°C 16°C
febbraio - marzo - aprile 14°C 9°C 18°C
maggio - giugno 17°C 14°C 25°C
luglio - agosto 26°C 20°C 32°C
settembre 23°C 18°C 27°C
ottobre 18°C 14°C   22°C

 

Sicurezza: consigli per non rovinarsi le vacanze
La Provenza è una regione tranquilla in cui raramente i turisti diventano bersagli di ladri. Il discorso cambia quando ci si reca nelle città più grandi e in alcune zone di queste. Marsiglia ha una pessima reputazione, di certo peggiore della realtà quotidiana, ma è comunque meglio evitare alcune zone. Come per ogni città, anche a Marsiglia nelle altre città della Provenza basta seguire delle semplici indicazioni per evitare di rovinarsi la vacanza. Non portatevi dietro i documenti e le carte di credito che non vi servono; lasciate tutto nella cassaforte dell’hotel e fatevi consegnare una ricevuta. Evitate di far vedere che avete molti soldi in tasca; non appoggiate il telefonino bene in vista se vi allontanate. Chiudete bene le borse nel Metrò e nei luoghi molto affollati. Attenzione alle persone che si avvicinano per offrirvi prodotti in vendita: molte volte sono abili borseggiatori.

Sicurezza in auto

In Francia è vietato guidare con un tasso di alcool nel sangue uguale o superiore a 0,5 g per litro. Le cinture di sicurezza sono obbligatorie sia per i sedili anteriori sia per quelli posteriori. Come in Italia si marcia a destra. I limiti di velocità in Francia sono: 50 Km/h nei centri abitati, 90 Km/h sulle strade, 110 Km/h sulle superstrade, 130 Km/h sulle autostrade. Se piove, bisogna andare a 80 Km/h sulle strade, 100 Km/h sulle superstrade, 110 Km/h sulle autostrade.

Abitudini alimentari: orari di ristoranti e bar

I francesi mangiano abitualmente tra le 12 e le 13.30 e cenano tra le 20 e le 22.30. In Provenza, per i turisti non ci sono problemi. A qualsiasi ora del giorno è possibile trovare locali con l'indicazione " service continu" in cui mangiare un piatto freddo. Di solito, bar e caffè aprono alle 6.30 e chiudono verso le 22.

Orari dei negozi

I negozi hanno un orario continuato che va dalle alle 9 alle 19, dal Lunedì al Sabato; alcuni hanno una pausa pranzo che va dalle 12 alle 14. Di solito la Domenica i negozi sono chiusi, ma dipende dal quartiere e dal periodo.Anche durante il periodo dei saldi i negozi sono aperti tutta la settimana. Come in Italia, il periodo che va da fine Luglio a fine Agosto è quello delle ferie, quindi molti negozi restano chiusi. I centri commerciali sono aperti almeno fino alle 20, alcuni fino alle 22.

Telefonare in Provenza e dalla Provenza verso l'Italia

Per chiamare dalla Provenza verso l’Italia, bisogna inserire il nostro prefisso internazionale +39 seguito dal numero fisso o dal cellulare. Per farvi chiamare dall’Italia bisogna comporre lo 00 (prefisso internazionale) poi 33 (Francia) quindi il numero fisso locale. Per i cellulari non ci sono problemi, solo, fate attenzione al roaming. Non appena entrati in territorio francese il vostro operatore si collegherà in automatico a quello francese con cui ha stretto accordi commerciali. Le cabine telefoniche funzionano con carte prepagate o con la carta di credito. Conviene chiamare dalle 9 di sera alle 9 di mattina.

Animali domestici in vacanza

I viaggiatori con animali domestici devono portarsi dietro il documento di identificazione dell'animale, con certificato che ne attesti vaccinazioni e la buona salute, soprattutto l'assenza della rabbia. gli animali giovani, che hanno tra le 12 e le 16 settimane devono avere autorizzazioni al viaggio. Si possono portare fino a cinque animali domestici. Prima di partire, verificate che l’hotel accetti gli animali domestici, soprattutto se sono classificati come di razza pericolosa o aggressiva. Spesso gli animali ammessi devono essere di piccola taglia. Di solito l’ingresso degli animali nei parchi, nei musei e in molti esercizi pubblici è vietato. Gli animali fino a 45 cm di lunghezza sono accettati nei mezzi pubblici. Per chi non pulisce gli escrementi del proprio cane, c'è una multa fino a 450 €.

Elettricità e apparecchi elettrici

La corrente elettrica è come in Italia, di 220 volt. La presa francese ha due ingressi rotondi e uno per la messa a terra. Portatevi dietro degli adattatori. Se li dimenticate, potete comprarli nei supermercati o chiederli alla Reception dell'hotel.

Benzina

In Francia come in Italia si usa la benzina Verde e il gasolio. Il costo è uguale, in alcuni periodi superiore, rispetto all’Italia.

Emergenze e numeri utili

In caso di emergenza esiste un numero unico europeo, 112.

Altri numeri utili

Polizia: 17
Pronto soccorso: 15
Pompieri: 18

Consolato Italiano in Provenza

Per ogni esigenza in Provenza, potete fare riferimento al nostro Consolato che si trova in Rue d'Alger 56, 13005 Marsiglia. Telefono 04 91184918.  

Costo della vita in Provenza: i prezzi

Aspettatevi delle belle mazzate per fare qualsiasi cosa. Una cena al ristorante per 3 non costa meno 70 €, un panino veloce 5 €, un caffè al banco 1,50 €, una colazione al mattino circa 10 € e così via.

 

Dove dormire in Provenza

in Provenza potrete trovare una vasta scelta di Hotel, quasi 4000.

Provate a cercarli con questo comparatore di prezzi, dovrete solo scegliere le caratteristiche, lui farà il confronto tra i vari portali di prenotazione e garantirà il prezzo più basso online:

 

 

 
 
Ci trovi anche su
      
 
La newsletter di VIAGGIOINEUROPA.IT: tutte le informazioni per viaggiare direttamente sulla tua e-mail

Per segnalarci notizie, refusi o per inviarci i tuoi diari di viaggio contatta qui
la REDAZIONE di Viaggioineuropa.it

Viaggioineuropa

VIAGGIOINEUROPA:
la Guida turistica on-line che ti dà tutte le informazioni
utili per organizzare le tue vacanze.

Per fare pubblicità su Viaggioineuropa.it - © 2014 Viaggioineuropa.it -
Tutti i contenuti di questo sito sono proprietà letteraria riservata  e protetti dal diritto di autore. Per le condizioni di utilizzo leggete questa pagina.

Clicky Web Analytics