Viaggio in Europa
La guida turistica on-line per
la tua vacanza in Europa
iscriviti alla newsletter

Sei qui > Viaggioineuropa > Austria > Vienna > Come muoversi a Vienna

 
Ricerca in Viaggioineuropa




Vienna: come muoversi

Metro, bus, auto, bici, taxi, a piedi

Vienna ha un efficiente e ben articolato sistema di trasporti pubblici. Ci sono 5 linee di metropolitana, 31 tram e 80 linee di bus, 21 delle quali viaggiano anche di notte. I mezzi migliori per muovervi sono la metro e i vostri piedi; il centro storico non è molto grande e quasi tutti i monumenti più importanti sono concentrati nelle stesse zone. Quindi, scarpe comode e buona volontà basteranno.

Orientarsi a Vienna

Vienna non è molto grande. Chi va nella capitale per pochi giorni e per vedere i monumenti più famosi si muoverà soprattutto nel Primo Distretto, la Innere Stadt. Qui ci sono tutti i più importanti monumenti, chiese, palazzi, ristoranti e Grand Hotel. Intorno all'Inner City ruota la Ringstrasse, una strada circolare che cambia nome ogni volta che incontra un viale, prendendo il nome di questo: quindi, se all'improvviso leggerete Dr.-Karl-Lueger-Ring, Parkring, and Schubertring, Burgring etc, non vi siete persi: è sempre la stessa strada. Per comprendere come è fatto il centro di Vienna e dove si trovano i monumenti più importanti, vi consigliamo di scaricare la mappa della città.

La Vienna Card

Un buon modo per muoversi con i mezzi pubblici e risparmiare è la Vienna Card. Costa solo 16,90 euro e dà diritto a usare la metropolitana, il tram e l'autobus per 72 ore di seguito; al risparmio sui trasporti si abbinano ottime agevolazioni per l'ingresso in musei, attrazioni turistiche, negozi, teatri, concerti, caffè e ristoranti. Potete acquistare la Vienna Card in molti hotel e presso la Tourist-Info (Albertinaplatz tutti i giorni ore 09-19); si vende anche presso molte biglietterie dei trasporti pubblici, soprattutto del centro. Insieme alla card viene dato un libretto che contiene la guida e l'indicazione delle 210 attrazioni in cui si può avere lo sconto. Se non volete acquistare la Vienna Card ci sono anche altre soluzioni: il biglietto da 24 ore per tutta la rete a 5,00 euro; il biglietto da 72 ore per tutta la rete a 12,00 euro; i biglietti per corsa singola a 1,50 euro. I biglietti per corsa singola si acquistano direttamente sul mezzo pubblico ma costano 2 euro, rigorosamente in monete.

 

Muoversi in metro

La metropolitana di Vienna (U-Bahn) ha 5 linee. U1-U2-U3-U4-U6; manca la cinque, ma non chiedeteci perchè. La metro funziona tutti i giorni della settimana, dalle 5.30 del mattino fino alle 0.30 di notte. Nelle ore di punta passa un treno ogni 2-4 minuti. Nelle ore più tranquille non dovrete aspettare più di 8 minuti. Riconoscete le stazioni dal simbolo della U bianca su sfondo blu. Per capire come è fatta la rete metropolitana di Vienna, vi consigliamo di scaricare la mappa ufficiale che illustra tutte le linee e le stazioni. Insieme alla mappa del centro storico, vi permette di muovervi facilmente tra le zone più interessanti della capitale austriaca.

Muoversi in tram

Per fare conoscenza con la città e con il centro storico, niente di meglio di un giro in tram; rossi, con quell'aria fine '800, danno una prospettiva bellissima e poco turistica di Vienna. Le linee che ruotano nella zona più centrale sono la 1 e la 2. Salite sul primo tram che trovate e girate insieme ai viennesi; avrete una visione d'insieme della città senza ricorrere ai costosi autobus turistici.

Muoversi in auto

Inseriamo questa sezione solo per informarvi dei "pericoli" che si corrono guidando a Vienna. L'amministrazione comunale cerca di scoraggiare l'uso delle auto sia pedonalizzando gran parte del centro storico sia applicando una politica dei parcheggi molto rigida. In pratica potrebbe succedere che vi multino o vi portino via l'auto anche se siete fermi da due minuti solo per scaricare le valigie all'hotel.


Consigli per il parcheggio dell'auto

Se parcheggiate, anche per pochi minuti, prendete il tagliando di parcheggio (Parkschein) e mettetelo ben in vista sul parabrezza. Se il vostro albergo non ha il parcheggio riservato, fatevi rilasciare il Tagesparkkarte, un tagliando di parcheggio valido per un giorno.
Se dovete solo scaricare le valigie, fatevi rilasciare un tagliando gratis da 10 minuti. I tagliandi di parcheggio (Trafik) si possono acquistare nelle tabaccherie, nelle banche, nelle stazioni ferroviarie e presso gli sportelli dell'azienda dei trasporti pubblici (Wiener Linien). Se non conoscete il tedesco procuratevi un dizionarietto portatile, dovete riempirlo in tutte le parti.

Muoversi in bici per Vienna

Che emozione si prova a pedalare costeggiando il Bel Danubio Blu? Potete provarlo noleggiando una bici. Vienna ha 1000 km di piste ciclabili, un vero record per una città in fondo piccola. Molti hotel offrono parcheggi gratuiti e sicuri per biciclette, la possibilità di riparare la due ruote e mettono a disposizione opuscoli sugli itinerari da seguire.

La Citybike
Vienna mette a disposizione un servizio di noleggio bici molto particolare e utile. Le biciclette possono essere noleggiate ai bike terminal di Vienna e restituite in qualsiasi terminal. I terminal si trovano quasi tutti vicino alle stazione della metro. Il noleggio avviene con carta di credito e la prima ora è gratuita, mentre la seconda costa 1€, la terza 2 e le successive 4. Se perdete la bici, vi scalano 600 euro dalla carta di credito.


Dove noleggiare bici private e pattini

Il costo per il noleggio presso gli operatori privati parte da circa 4 Euro all'ora. Non sono richieste cauzioni in denaro ma trattengono il documento come garanzia fino alla restituzione della bicicletta.
Il posto più semplice dove noleggiare una bici è al Prater, proprio davanti alle montagne russe. Altri noleggiatori si trovano direttamente sulla pista ciclabile che costeggia il Danubio e sull'Isola. Qui, se siete capaci di andarci e vi piacciono, potete anche noleggiare dei pattini.

La newsletter di Viaggioineuropa

Per essere informato sulla pubblicazione delle nuove pagine iscriviti alla nostra newsletter gratuita dedicata a chi ama viaggiare e conoscere l'Europa. Ogni 15 giorni, direttamente nella tua email, gli itinerari più belli e i consigli migliori per organizzare viaggi, week end e vacanze nei paesi europei.

 
 
Ci trovi anche su
      
 
La newsletter di VIAGGIOINEUROPA.IT: tutte le informazioni per viaggiare direttamente sulla tua e-mail

Per segnalarci notizie, refusi o per inviarci i tuoi diari di viaggio contatta qui
la REDAZIONE di Viaggioineuropa.it

Viaggioineuropa

VIAGGIOINEUROPA:
la Guida turistica on-line che ti dà tutte le informazioni
utili per organizzare le tue vacanze.

Per fare pubblicità su Viaggioineuropa.it - © 2014 Viaggioineuropa.it -
Tutti i contenuti di questo sito sono proprietà letteraria riservata  e protetti dal diritto di autore. Per le condizioni di utilizzo leggete questa pagina.

Clicky Web Analytics